Pagine

14 aprile 2016

Platano fritto

Il platano è uno di quei frutti tropicali che volevamo provare da un po', su insistenza del marito durante un giretto da esselunga, lo abbiamo comprato.
Non avendolo mai mangiato prima non sapevamo nè come cucinarlo nè che sapore avesse una volta cotto, ma in cucina se non si sperimenta che gusto c'è?
Alla fine, dopo averlo visto friggere a fette in un documentario su sky, abbiamo optato per farlo così.

La ricetta è davvero semplice ma sfiziosa, questa fettine sono ottime come aperitivo o da sgranocchiare davanti alla tv. Il gusto è piacevole e a me ricorda quello delle banane poco mature e delle patate americane.


Ingredienti:

-platano verde
-olio di arachide per friggere
-sale o altre spezie a piacere

Sbucciate il platano e tagliatelo a rondelle da mezzo centimetro circa, scaldate l'olio e una volta a temperatura fate cuocere il platano per una decina di minuti fino a doratura.

Scolate su un piatto con carta assorbente, salate e gustate le vostre "chips" belle calde!

La confezione ne conteneva 3, uno voglio provare a farlo maturare (ho letto che la buccia deve diventare nera nel giro di due/tre settimane, vedremo!) e provarlo dolce.

Se avete qualche altra ricetta con il platano che volete condividere, scrivetemi! Grazie mille  :)

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento! : )